Giuseppe Viola detto Pino

0

Operaio della Maserati di Grugliasco, è fra i delegati sindacali FIOM più rappresentativi della sua azienda. Entrato nello stabilimento nel 1974, in seguito alla crisi che ha portato all’acquisizione dello stesso da parte di Fiat, è stato in prima fila nella difesa dei lavoratori in una delle vicende più significative dell’intera area torinese. Assieme agli altri delegati della FIOM, dopo lunghi anni di lotte e di cassa integrazione è riuscito a tornare in fabbrica, dopo aver garantito il ritorno al lavoro di tutti i suoi colleghi.

Condividi: