Browsing: Sinistra

La Nostra Storia 3254b7378decead3f8056c6fff0983a9
0

Credo che dobbiamo dirci, con molta onestà, cari amici e amiche, e cari compagni e compagne, che qui non ci sono INNOCENTI… Che tra noi – e siamo praticamente solo tra noi – nessuno, dal primo dirigente all’ultimo militante o simpatizzante è senza colpe rispetto al fatto che non siamo stati capaci di fare quello che avremmo dovuto, ad ogni costo, fare. E cioè costruire quello che in tanti – ma davvero tanti – si aspettavano da noi: la forza autorevole, credibile, grande in grado di riempire il cratere lasciato aperto dalla mutazione genetica del Partito democratico – dalla sua irreversibile trasformazione in partito di un capo che mina e minaccia diritti sociali e equilibri costituzionali. Quella che noi dell’Altra Europa con Tsipras abbiamo sempre chiamato la “casa comune della sinistra e dei democratici”, e che dovrebbe riallineare il nostro Paese alle altre significative realtà Mediterranee e non solo: Grecia, Spagna, Portogallo, Irlanda…

La Nostra Storia
0

documento approvato Comitato Nazionale del 17 gennaio 2015– La rottura del tavolo per il soggetto politico della sinistra, con la conseguente revoca del processo costituente unico da parte degli stessi soggetti, ha avuto – e ha – effetti molteplici. Sia sui militanti, sui comitati e sulle persone coinvolte, sia sulle forze politiche che della rottura sono artefici, con diverse responsabilità.

Eppure quel processo – le cui tappe condivise sono contenute nel documento “Noi ci siamo, lanciamo una sfida”, è assolutamente necessario. È la realtà politica, la situazione sociale del nostro paese che lo rende evidente. E spingono in questa direzione i numerosi appelli apparsi in questi giorni, che rilanciano l’invito, e che auspichiamo si moltiplichino. Un invito che deve essere raccolto.

La Nostra Storia a47b4bd3e8160b0f6296df9d0c8d14a5
0

LETTERA DI NATALE ALLA SINISTRA CHE …
“Riteniamo non solo necessario ma non più procrastinabile avviare ORA il processo costituente di un soggetto politico di sinistra innovativo, unitario, plurale, inclusivo, aperto alle energie e ai conflitti dei movimenti dei lavoratori e delle lavoratrici, dei movimenti sociali, dell’ambientalismo, dei movimenti delle donne, dei diritti civili, della cittadinanza attiva, del cattolicesimo sociale.”
E quindi: “Al fine di avviare il processo Costituente di questo soggetto politico, convochiamo per il 15-16-17 gennaio 2016 una assemblea nazionale aperta a tutti gli uomini e le donne interessati a costruire questo progetto politico. Da lì parte la sfida che ci assumiamo e lì definiremo la nostra carta dei valori. L’assemblea darà avvio alla Carovana dell’Alternativa, individuando le forme di partecipazione al progetto politico.“
Queste non sono “parole di colore oscuro” ma stralci del documento “NOI CI SIAMO, LANCIAMO LA SFIDA” firmato il 5 novembre scorso da Act!, Altra Europa con Tsipras, Futuro a Sinistra, Partito della Rifondazione Comunista, Possibile, Sinistra Ecologia Libertà, presenti anche Sergio Cofferati e Andrea Ranieri.
Siamo Compagne e Compagni che hanno accolto e fatto proprio l’appello lanciato a inizio 2014 per la costruzione, a partire dalla lista l’Altra Europa con Tsipras, di una sinistra ampia, alternativa al neoliberismo e con ambizioni di governo. Successivamente abbiamo fatto nostro il documento “Noi ci siamo, lanciamo la sfida” ed è in virtù del nostro impegno che ci sentiamo indignati/e nel vedere puntualmente deluse le nostre aspettative per l’incapacità di chi conduce le trattative a livello nazionale.

La Nostra Storia f91ed22a5893e89cb733416d56a8c736
0

Marco Revelli ( Il Manifesto 18/12/2015)

Sergio Cofferati, da quel capitano di lungo corso che è, ha centrato perfettamente il problema, nella sua intervista (il manifesto, 16 dicembre). Una riflessione sulla nascita di “un nuovo soggetto della sinistra italiana”, frutto di un processo costituente che dovrà avere per protagonisti, a sua volta, “soggetti nuovi”. Persone, aggregazioni, esperienze – una generazione – non compromesse con ciò che è stato.

La Nostra Storia
0

ALFONSO GIANNI ( Il Manifesto 16-12-15) Per quanto brusca e ingloriosa, la fine del tavolo che discuteva dell’inizio di un processo costituente un nuovo soggetto politico della sinistra, merita qualche considerazione. Se non altro per capire se quel progetto è realistico e da dove ripartire, poiché rimettere insieme le gambe del tavolo è impossibile.