Browsing: renzi

La Nostra Storia bbc23ea5371c4c5a2e17973ee7e53a66
0

intervista a cura di Argiryios Panagopoulos, pubblica nel giornale di Syriza Avgi” domenica 11 maggio 2014

 

La nostra lista LAltra Europa con Tsiprasaspira ad essere la sorpresa nelle elezioni europarlamentari in Italia, rompendo la censura e mettendo le basi per la creazione di una sinistra unitaria, sociale, politica e dei movimenti nel nostro paese, ha sottolineato ad Avgi’ Guido Viale, uno degli intellettuali che hanno proposto la creazione della Lista Tsiprasin Italia.

La Nostra Storia 1c14018b9c4f9aa0ec57ff570334db4f
0

Caro Guccini,

ho letto la tua intervista all’Huffington post. Mi è venuta una fitta di nostalgia anche a me. Delle cose perdute. Perfino di quelle mai vissute ma esistite prima di me. Ricordi la poesia di Raffaello Baldini “1938” “mèlnovzèntrentòt”, in dialetto romagnolo, una delle più belle poesie di Baldini in assoluto. Lei, stesa sul letto, con una lacrima agli occhi, fuma una Giubèk, Le Giubèck erano sigarette che andavano, appunto, nel 1938. E mi pare di vederla, senza filtro, scura e pessima di sapore. E lei in effetti non fuma, l’ha accesa anche lei solo per nostalgia del suo uomo, che le fumava, ormai perduto, solo per sentirne l’odore. 

La Nostra Storia 3ace6bf0e9f997c400b3dbdca66b498f
0

Oggi celebriamo i 40 anni della vittoria degli italiane e delle italiane nel referendum sul divorzio ma al contempo ricordiamo l’assassinio di Giorgiana Masi, la giovane studentessa uccisa durante una pacifica manifestazione che voleva festeggiare quella vittoria il 12 maggio 1977. Renzi nei giorni scorsi ha parlato di rimuovere il segreto di Stato dalle stragi che hanno insanguinato il Paese. Oggi chiediamo al Presidente del Consiglio di desegretare ogni atto che riguarda la sanguinosa repressione di piazza di quel maledetto 12 maggio 1977. In particolare vorremmo sapere chi erano quegli uomini in borghese, che armi in pugno si muovevano liberamente tra i cordoni delle forze dell’ordine e che vennero fotografati da diversi quotidiani. Per il Questore dell’epoca non erano “né poliziotti, né carabinieri”. La domanda che da allora è senza risposta è: chi erano e chi li comandava?

La Nostra Storia 3c9a7e747c69a4b31e246c5f1d4f0663
0

Io sono solo un semplice operaio che Marchionne ha perseguitato e messo in cassa integrazione perché fa parte della Fiom, l’unico sindacato che gli dice le cose come stanno e non si abbandona in salamelecchi quando spara sciocchezze o vuole barattare la perdita dei diritti con la salvaguardia dell’occupazione. 

La Nostra Storia d08911f3b25b4e41c0e278c4eeec3e11
0

In marcia per i diritti, in marcia contro l’Italia più marcia, quella che sa solo proibire e reprimere. Sabato 10 maggio saremo tantissimi alla “Million Marijuana March”, a sfilare per le strade di Roma, per rivendicare il diritto alla libertà e alla autodeterminazione, per sottrarre i consumi al mercato delle mafie, e per dire no al decreto del governo che ha “aggiornato” la Fini-Giovanardi sulle droghe dopo la bocciatura della Consulta. Un decreto che pur rivedendo i criteri di distinzione tra “stupefacenti” pesanti e leggeri conferma l’impianto punitivo nei confronti dei consumatori di cannabis e altre sostanze, ostacola l’uso di cannabinoidi a fini terapeutici (cioè per lenire il dolore o curare le persone) e assolve uno Stato criminale che reclude nelle proprie celle anche ragazzi “colpevoli” di essersi fatti una canna.

La Nostra Storia b98f6f9001c8ec24f716437d68f9cb59
0

Gli arresti appena avvenuti per le mazzette che giravano dietro a Expo 2015 sono la dimostrazione che tangentopoli in Italia non è mai tramontata. Da anni la Corte dei conti ci avverte che la corruzione in Italia porta un colpo mortale ai conti pubblici per 50-60 miliardi all’anno. Soldi di tutti che invece di essere spesi in servizi, finiscono nelle tasche di politici e imprese.

La Nostra Storia f8680441f99906edbba69bc4df69b57e
0

L’Europa e l’Italia sono attanagliate dalla morsa della disoccupazione, affamata da povertà e precarietà.

Sono 27 milioni i disoccupati in Europa, 12 milioni i NEET, giovani espulsi da ogni percorso di formazione e lavoro. Tra il 2010 e il 2012 nei paesi mediterranei (Italia, Grecia, Spagna, Portogallo) il salario medio si è ridotto del 6,5%, negli stessi paesi tra il 2011 e il 2012 il numero di diciottenni in percorsi di formazione è diminuito del 3,5%.

1 2 3 4 5 6 8