Browsing: pd

La Nostra Storia acb1c7a29e4afb847e63ea0455deea1b
0

Alberto Asor Rosa sul Manifesto di oggi scrive un lungo pezzo che ha come incipit retorico la dichiarazione che scrive per spiegare che non sa perché lo fa. In realtà il tema è cosa fare per le Europee. Segue una ricostruzione molto aspra del quadro. Renzi, peggiore dei governi di centrosinistra. Grillo, parte dell’ondata populista, che per lui è il pericolo principale. Lista Tsipras che, riprendendo una parte di una intervista della Spinelli, farebbe da sponda a Grillo e per questo non si è definita di sinistra. 

La Nostra Storia 81b6b9d786160f9e0fbe112ee9324a81
0

All’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni

Via Isonzo 21/B 00198 ROMA

Al CORECOM del Lazio

Via Lucrezio Caro, 67

00193 ROMA

e p.c. Al Direttore Generale della RAI s.p.a.

Viale Mazzini 14,

00195 ROMA

Ai Direttori di TG1,TG2,TG3

Presso centro RAI Saxa Rubra

Largo Villy de Luca, 4

00188 ROMA

Roma 19 maggio 2014

Premesso che:

  • il 28 aprile scorso, prot. N. 1946, la lista “L’altra Europa con Tsipras” ha presentato a codesta Autorità un esposto per denunciare l’esorbitante presenza nei TG della RAI del Presidente del Consiglio, dei Partiti di Governo, di Forza Italia e del Movimento 5 stelle;

La Nostra Storia 4e4b1fc9eeea638a4484d9ff6d1e996c
1

Pippo Civati si stupisce del fatto che in molti gli chiedano “Sì, ma allora, se sei di sinistra, perché voti Pd?”. Comprensibilmente, la domanda lo mette in imbarazzo, perché mette in evidenza la contraddizione della sua posizione politica: una brava persona di sinistra, seguita da tante brave persone di sinistra, all’interno di un partito che da 3 anni governa ininterrottamente con la destra, che ha accettato tutte le politiche di austerità imposte dall’alto (dal pareggio di bilancio al fiscal compact) e che non smette di copiare e incollare il programma di Berlusconi (dalle riforme istituzionali al decreto Poletti-Sacconi).

La Nostra Storia 685554eb2d29d0b262925637343ecfd7
0

di Nicoletta Pirotta, IFE Italia
 
Domani a Milano si terrà una manifestazione che percorrerá le vie del centro, organizzata dalla rete NO194 che chiede un referendum abrogativo della legge sull’interruzione volontaria della gravidanza, la 194, per l’appunto. Non è certamente la prima volta che la legge diventa bersaglio di coloro che non possono accettare il principio secondo il quale  sono le  donne ad avere sul loro corpo la prima parola e l’ultima.
La Nostra Storia 901aa466ce3c2cca35ed2e3fc4b9d793
0

Caro Sindaco, cara Giusi Nicolini

noi non ci conosciamo, ma anche io, come te, ho amministrato per anni il mio piccolo comune. So cosa vuol dire prendersi cura di una comunità e quanto ciò sia impegnativo. Per questo ho molto apprezzato il modo in cui hai saputo rappresentare e difendere la tua Lampedusa, soprattutto di fronte alle difficoltà cui è stata sottoposta negli ultimi anni.

La Nostra Storia 85b77338ef92a525bbfc65aa379c16c5
1

di Bia Sarasini

C’è poco da dire, è un vero colpo di scena, imporre al partito cinque donne come capolista. Renzi corre sicuro, è abile nell’aggiustare pasticci in corso d’opera, poco gli importa – e a nessuno altro, sembra – se si tratta di illusioni, quello che conta è confondere le idee. Il più complicato dei giochi era convincere gli uomini del suo partito, quelli che nel segreto dell’urna hanno votato contro la differenza di genere nell’Italicum, a ridursi a minoranza, a sparire insomma.

La Nostra Storia 6e612d843510ceea710c72ff7eb3ad8d
1

di Marco Revelli per Il Manifesto

La crisi ita­liana sta pro­du­cendo uno dei feno­meni poli­tici più inquie­tanti, oggi, in Europa: un popu­li­smo di tipo nuovo, viru­lento e nello stesso tempo isti­tu­zio­nale. Tanto più pre­oc­cu­pante per­ché emer­gente non al mar­gine ma nel cen­tro stesso del sistema di potere. Non dal basso (come avviene per i movi­menti così eti­chet­tati) ma “dall’alto” (dal cuore del potere ese­cu­tivo, dal Governo stesso), assu­mendo come vet­tore (altro para­dosso) l’unico par­tito che con­ti­nua a defi­nirsi tale.

1 2