Browsing: fmi

La Nostra Storia e85ebb8e2b4a906084aaf2d0a18bd568
0

Il Fondo Monetario Internazionale nacque dagli Accordi di Bretton Woods del 1944, che misero in piedi l’architettura finanziaria internazionale del secondo dopoguerra. Da allora, ha sempre avuto poche e chiare idee in materia di disciplina fiscale e monetaria. Secondo gli esperti dell’FMI l’unico indicatore che permette di riconoscere un’economia sana è il pareggio di bilancio. Non è compito loro sapere a quale prezzo lo si ottenga, quali siano i margini perché gli Stati possano intervenire nelle fasi espansive o recessive, quali siano i costi sociali e umani delle ristrutturazioni del debito.

La Nostra Storia 54e18e61193ec51e66c99052eae28775
0

pubblicato su Il Manifesto

 

La visita di Angela Mer­kel ad Atene è coin­cisa con il ritorno sul mer­cato finan­zia­rio dei titoli di stato greci per un valore di 2.5 miliardi. Il fatto di averli col­lo­cati ad un tasso infe­riore al 5,5%, come pre­ven­ti­vato, ha fatto dire al pre­mier greco Sama­ras che la Gre­cia è ormai uscita dal tun­nel. Non si capi­sce bene di quale tun­nel parli, se è quello del Monte Bianco in cui Monti vedeva la luce alla fine del per­corso (ma la leg­geva male, altri­menti avrebbe capito che diceva adieu Monti ) o quella di Letta che pre­ve­deva già nel 2014 una cre­scita dell’1% per l’Italia, già rive­la­tasi errata.

La Nostra Storia 27674a1e53a2525ac4673f4de7be2c05
0

di Alfredo Somoza, candidato nel collegio Nord Ovest

Come nella favola di Esopo, c’è chi vorrebbe spiegare la crisi economica di alcuni Paesi mediterranei al loro aver cantato per tutta l’estate, come le cicale, mentre le laboriose formiche settentrionali si davano da fare. Nella favola, la formica liquida la cicala affamata in modo brutale: “hai cantato durante la buona stagione, allora adesso balla”. Lo stesso spirito è alla base della “cura” che oggi l’UE sta applicando nei confronti della Grecia.