Browsing: europee2014

La Nostra Storia 45245952fc8c5c5e099a3e444bf8f32a
1

intervista a Domenico Finiguerra, candidato nel collegio Nord Ovest, di Marco Boschini 

Domenico Finiguerra è uno di quei politici che non passano certo inosservati. Lasciano il segno. Non con le parole, ma con i fatti. A Cassinetta di Lugagnano (MI) dove è stato sindaco per 10 anni ha fatto scuola, dimostrando in tempi non sospetti che il territorio è un bene comune da tutelare e che gli enti locali possono vivere senza cemento, e quindi oneri di urbanizzazione.

La Nostra Storia 08f61c52357dcc6d2503bfea790efe4d
0

di Marco Furfaro pubblicato su Il Manifesto, can­di­dato nella cir­co­scri­zione centro

Mi can­dido per cam­biare l’Europa, non per vederla morire. Sono cre­sciuto con l’idea che fosse una spe­ranza col­let­tiva, intes­suta di soli­da­rietà vera e oppor­tu­nità con­crete: quelle che si danno ai ragazzi per for­marsi, appren­dere, cre­scere, e alle cul­ture di incro­ciarsi, con­ta­mi­narsi, miglio­rarsi. Mi sono ritro­vato ad un certo punto a Bru­xel­les a lavo­rare per far sì che quei sogni di ragazzo potes­sero avere gambe per camminare.

La Nostra Storia 93ba6c299f04f710c35672b0f157402a
0

di Ilvo Diamanti per Repubblica

Beppe Grillo ha incitato a recuperare «l’identità di Stati millenari, come la Repubblica di Venezia o il Regno delle Due Sicilie». Perché l’Italia sarebbe solo un’arlecchinata di popoli, lingue e tradizioni. In altri termini: non esiste. Solo la Lega, fino ad oggi, si era spinta a tanto. E non a caso Matteo Salvini ha sottoscritto entusiasticamente queste affermazioni. Ma a Grillo la Lega non interessa.

La Nostra Storia 5b62d01506bd8a53b6c4928e25fa9b8a
0

risposta di Guido Viale alla lettera di Carlo Formenti su Alfabeta

C’è ovviamente una vena di disprezzo per gli “intellettuali” – da contrapporre alla “rude razza pagana” o alle “mani callose” degli operai – nell’appellativo “partito dei professori” che Carlo Formenti, in una “Lettera aperta ai compagni della sinistra radicale sulle elezioni europee”, pubblicata da Alfabeta, affibbia alla lista “L’altra Europa per Tsipras”.