Browsing: bologna 17 18

La Nostra Storia
0

750 sono le compagne e i compagni che hanno registrato la propria presenza all’assemblea del 17 e 18 a Bologna, e un migliaio, tra sabato e domenica, si sono avvicendati durante l’assemblea, compagne e compagni arrivati da tutti i territori e che hanno portato un contributo unitario all’assemblea, con 3.400 contatti per lo streaming.

La Nostra Storia 14897aded4cfe20b8f9e4560894accd6
0

Sono stati circa mille i partecipanti registrati all’assemblea nazionale dell’Altra Europa con Tsipras, che si è conclusa a Bologna la scorsa domenica 18 gennaio. 

Un incontro intenso, anche articolato, che ha coinvolto sia i numerosissimi comitati presenti in tutte le regioni italiane, che  i rappresentanti delle associazioni e delle forze politiche che hanno dato vita al progetto dell’Altra Europa in occasione delle Elezioni Europee del 25 maggio 2014 che esponenti della sinistra diffusa e dei movimenti.

La Nostra Storia b2ed404cd66d00ae6bf0e3c40c635b81
0

L’ Assemblea de L’Altra Europa con Tsipras a Bologna – approvato documento di solidarietà con i curdi
Yilmaz Orkan rappresentante in Italia del Congresso Nazionale Curdo è intervenuto all’assemblea dell’Altra Europa per Tsipras che per acclamazione ha approvato il seguente ordine del giorno:

La Nostra Storia
0

Manifesto”Siamo a un bivio”.

per adesioni: roberto.morea@gmail.com, per contributi bia.sarasini@gmail.com

Documento collettivo di 16 componenti su 20 del gruppo di lavoro per l’assembleaArgiris Panagopoulos, Bia Sarasini, Costanza Boccardi, Corrado Oddi, Eleonora Forenza, Giulia Rodano, Margherita Romanelli, Marco Revelli, Maso Notarianni, Massimo Torelli, Maurizio Giacobbe, Paolo Cento, Raffaella Bolini, Roberta Fantozzi, Roberto Morea, Sergio Zampini.

 

La più grave crisi che il nostro mondo abbia conosciuto non accenna a finire. Anzi, diventa permanente producendo una costante regressione sociale, politica, culturale, morale ed ecologica. Essa affonda le radici nelle gigantesche diseguaglianze, nell’umiliazione del mondo del lavoro, nel dissennato sfruttamento della natura e dei beni comuni che hanno caratterizzato l’ultimo quarto di secolo. E, per crudele paradosso, continua ad accentuare quelle diseguaglianze e quella spoliazione, a causa della gestione di un potere sempre più monopolizzato da una piccola minoranza di speculatori globali, in un circolo vizioso che deve essere spezzato.

La Nostra Storia a5cc3f97de32caace96cca0a797115a7
0

L’ALTRA EUROPA con Tsipras

BOLOGNA 17-18 gennaio 2015

Cinema Nosadella, Via Lodovico Berti 2/7

 

Nous sommes Charlie.“Reagire con più democrazia, più apertura e più diritti”. È il momento di stare insieme, di far sentire la voce di chi di fronte alla morte e alla violenza risponde con il dialogo, la solidarietà e la pratica dei diritti. Tutti quelli che non fanno distinzione tra le vittime di Utoya e Peshawar, di Baqa, di Baghdad, e Parigi, nel Mediterraneo e a New York. Tutti quelli che credono che diritti, democrazia e libertà siano l’unico antidoto alla guerra, alla violenza e al terrore. Dove l’odio divide, i diritti possono unire. Per questo dedichiamo i nostri lavori  alla libertà di stampa e di satira, alla libertà di pensiero e di religione, contro la xenofobia e contro il razzismo, contro ogni tentazione e progetto di guerra. E alla Grecia e  Syriza

La Nostra Storia 37952a4aa3490f6f35837c1e20350501
0

REPORT DEI LAVORI DEL GRUPPO DI LAVORO PER BOLOGNA 17-18 GENNAIO
9 gennaio 2015
Il gruppo di lavoro composto da n.20 persone ( Argiris Panagopoulos, Anna Maria Rivera*, Bia Sarasini, Costanza Boccardi, Corrado Oddi, Cristina Quintavalla, Eleonora Forenza, Giulia Rodano, Guido Viale, Laura Orsucci, Margherita Romanelli, Marco Revelli, Maso Notarianni, Massimo Torelli, Maurizio Giacobbe, Paolo Cento, Raffaella Bolini, Roberta Fantozzi, Roberto Morea, Sergio Zampini)  in 7 videoconferenze ( la prima il 23 dicembre, l’ultima oggi 9 gennaio- totale di 28 ore) ha prodotto i seguenti elementi:

1 2