Browsing: barcellona

La Nostra Storia ede36c0c0668adb972e7a4fd9edd6ad1
0

Il successo di Podemos nelle elezioni amministrative in Spagna non era inatteso. Ma vederselo davanti agli occhi è un’altra cosa. La lista Barcelona in Comu, arriva prima nella città catalana. Si tratta di una lista proposta da Ada Colau, candidata a sindaco ed esponente del movimento contro gli sfratti (PAH), cui hanno aderito, tra gli altri, Podemos, Izquierda Unida, Iniciativa poar Cataalunia. Quindi una coalizione politica e sociale, capace di riunire le forze politiche di sinistra di alternativa e le iniziative di movimento su un programma comune. A questo risultato positivo si somma il risultato del CUP (sinistra radicale libertaria ed indipendentista) che ha raggiunto il 7% e 3 consiglieri. Siamo di fronte, quindi, a una affermazione generale delle forze di sinistra e di movimento  a Barcellona.
A Madrid il confronto con i Popolari è stato un testa a testa  vinto di misura da questi ultimi. Podemos (assieme a Ganamos, proveniente da Izquierda Unida) arriva secondo con un seggio di distanza. Ma ha aperte varie possibilità di alleanza per governare anche la capitale spagnola. Importante  sarà il ruolo di ciò che resta del Psoe, ma soprattutto decisivo quello di Ciudadanos, la nuova formazione di impronta liberal democratica anch’essa nata dal basso, in particolare tra i ceti medi attivi spagnoli.