Browsing: approfondimenti

La Nostra Storia 05ae28592704ec4523f3f668751fa5ce
0

Carta d’intenti in vista delle elezioni europee del 25 maggio 2014 a cura del gruppo tematico “Politiche di genere e diritti” – L’AltraEuropa con Tsipras – Comitato promotore di Bologna

Tanto il dibattito pubblico in generale quanto il nucleo programmatico che ha portato al felice parto della lista “L’AltraEuropa con Tsipras” scontano un deficit di riflessione sulle politiche di genere, sulle evoluzioni delle sessualità, sui diritti e individuali e civili, sulla progressiva secolarizzazione delle società nazionali europee. Come donne e come uomini che si spendono attivamente per la buona riuscita elettorale dell’AltraEuropa, riteniamo nostro dovere e primario interesse offrire uno strumento di critica e di programma, che presentiamo alle candidate e ai candidati e a cui chiediamo di sottoscriverlo.

La Nostra Storia 66c7f58622da0e59024b5414de111c30
0

pubblicato su Micromega

Può anche darsi che si tratti di una coincidenza, ma sono in molti a dubitarne, a partire dagli stessi editorialisti del Sole24Ore. Sta di fatto che molti indicatori economici sembrano improvvisamente indicare, a un mese esatto dalle elezioni europee, prospettive più rosee. L’ipotesi più semplice, in fondo neppure troppo maliziosa, è che si voglia spargere ottimismo sulle possibilità che la crisi si stia esaurendo, proprio per contenere gli effetti di un diffuso euroscetticismo.

La Nostra Storia 25c1574e8e6a7de12f717ac56a926ad5
0

La riduzione dell’Irpef di Renzi esclude gli incapienti, cioè quelli inferiori a 8mila euro, e le partite Iva, rimandando sine die un intervento a loro favore. Gli 80 euro, definiti come strutturali, in più in busta paga hanno coperture incerte e dubbie, soprattutto per quanto riguarda il 2015, come aveva detto Bankitalia nell’audizione parlamentare.

La Nostra Storia 24296401d375dfd3558ea7e539045f8d
0

di Luciano Gallino, Marco Revelli, Barbara Spinelli, Guido Viale

«Siamo radicali perché la realtà è radicale» (Alexis Tsipras)

Quando diciamo che siamo per un’Altra Europa, la vogliamo davvero e non solo a parole. Abbiamo in mente un ordine politico nuovo, perché il vecchio è in frantumi. Non può essere rammendato alla meno peggio.

La Nostra Storia 148bf6a78b98601704d4f14fd5fd8d34
2

Di Marco Revelli pubblicato su Il Manifesto di oggi

Contro i professori. Il fascino cupo del carisma ritorna, come extrema ratio, e contrappone l’Azione al Pensiero, il Demiurgo al Riflessivo, il Fare al Pensare. Dall’intellettuale dei miei stivali di craxiana memoria al renzismo di oggi. Un po’ Craxi, un po’ Berlusconi, con la velocità del prestigiatore.

La Nostra Storia 37351273f99ebc95d8a67f9681855cd2
0

di Alfonso Gianni

Il Frankfurter Allgemeine Zeitung (FAZ) sostiene che il Presidente della BCE stia studiando un altro intervento clamoroso per cercare di ridare fiato alla peggio che asfittica economia del nostro vecchio continente. Si tratterebbe di un acquisto di titoli di stato sul mercato secondario per circa 1000 miliardi di euro, al ritmo di circa 80 miliardi al mese. Qualcosa che ricorda quindi il cd. quantitative easing – in pratica immissione di denaro sul mercato finanziario – messo in atto dalla Federal Reserve americana ormai da tempo e che questa sta ora progressivamente riducendo – il famoso tapering – a causa del miglioramento del tasso di disoccupazione in atto negli Usa.

1 2 3