Nota sull’elezione della Presidenza Parlamento Europeo

0

L’Altra Europa con Tsipras esprime tutta la propria soddisfazione per come Eleonora Forenza e il Gue hanno condotto la propria battaglia nella elezione del nuovo Presidente del Parlamento Europeo.

La bruciante sconfitta del candidato dei socialisti e democratici è l’esito purtroppo scontato della lunga stagione della austerità e delle larghe intese.

La convergenza tra le forze di destra che hanno sostenuto le politiche di questi anni segna una umiliazione per i socialisti che avevano richiesto di mantenere una
delle tre cariche apicali della rappresentanza istituzionale ritenendo di essere partecipi della governance di questo lungo e triste periodo.

Difficile dunque che fosse credibile motivare come alternativa una candidatura così segnata dai fatti. La scelta dei liberali per altro conferma il carattere conservativo assunto da questo gruppo.

Solo una candidatura coerentemente alternativa poteva risultare credibile. Tale è stata quella di Forenza. Pensiamo che sia stato assolutamente giusto che questa candidatura sia rimasta fino all’ ultimo momento consentito dai regolamenti e siamo lieti che sia stata in grado di mantenere l’appoggio del Gue.

Siamo colpiti e non comprendiamo perché l’appoggio a questa candidatura non sia venuto anche da chi, pur essendo in altri gruppi politici, ha dichiarato sempre la propria opposizione alle misure di austerità. Ci pare, per loro, una incongruenza.

Resta la nostra soddisfazione e rivolgiamo un ringraziamento a Forenza e al Gue.

ROMA 28 GENNAIO 2017

Condividi: