Con la Grecia- dichiarazione della CES

0
DICHIARAZIONE DELLA SEGRETARIA GENERALE DELLA CES SULLA GRECIA
A proposito delle elezioni e del nuovo governo in Grecia, la Segretaria Generale della Confederazione Europea dei Sindacati (CES) Bernadette Segol ha dichiarato, a seguito di un incontro del Comitato Esecutivo della CES con i leader nazionali dei sindacati: 

“La situazione in Grecia rappresenta una opportunità non solo per la Grecia ma per tutta l’Europa. È una opportunità per ripensare le politiche economiche e sociali perseguite finora, e per imboccare una strada nuova. 

L’austerità e le riforme strutturali non hanno risolto i problemi della Grecia e di altri paesi. Al contrario hanno aggiunto nuovi problemi, senza risolvere quelli già in essere. Ai cittadini è stato atto pagare un prezzo altissimo, ma le entrate fiscali e la lotta alla corruzione non sono migliorate.

 

Solo gli investimenti a tutti i livelli proposto dalla CES – il due per cento del PIL in un decennio- possono creare la crescita e il lavoro che sono così disperatamente necessari in Grecia e in tutta Europa. 

Al nuovo governo greco deve essere dato il tempo di mettere in pratica nuove politiche. È vitale per la democrazia europea che la volontà chiaramente espressa dal popolo greco di finirla con l’austerità sia rispettata.” 

 

Condividi: