Schulz e Dijsselblorm non riconoscono la volontà del popolo greco

0

Le dichiarazioni di Schultz sul nuovo governo greco sono sbagliate e gravi. Ancora di più perché vengono dal presidente del Parlamento che sembra parlare come un membro dell’esecutivo o come un leader politico. Il popolo greco ha votato per porre fine alla austerità e ripristinare la democrazia mettendo fine alla tracotanza della Troika. E’ ciò di cui dovrebbe prendere atto anche il Presidente dell’euro gruppo. Si conferma che la battaglia aperta dal nuovo corso greco e’ una battaglia di tutti per una nuova Europa.

L’Altra Europa con Tsipras

31 gennaio 2015

Condividi: