Il Comitato nazionale di transizione de “L’ Altra Europa con Tsipras” esprime, innanzitutto, a Barbara Spinelli la sua piena  e convinta solidarietà di fronte a falsificazioni che mirano a mettere in dubbio la limpidezza e la coerenza del suo comportamento politico.

 Il Comitato rivolge, altresí, un grazie a Barbara Spinelli per la battaglia da lei condotta, assieme agli altri parlamentari de L’Altra Europa con Tsipras e del GUE, nel Parlamento europeo per contrastare la logica di guerra fredda che ha ispirato la risoluzione di maggioranza sull’Ucraina.

La firma di Barbara Spinelli sulla risoluzione presentata dal GUE  sulla situazione in Ucraina, quella apposta sull’emendamento contro la politica delle sanzioni nei confronti della Russia, il conseguente voto favorevole su questo emendamento, il voto contrario sulla risoluzione passata a maggioranza e il suo intervento nel dibattito in aula, sottolineano la linearità e la chiarezza di una posizione sulla vicenda Ucraina che il Comitato di transizione de “L’Altra Europa con Tsipras” condivide pienamente.   

Condividi: