Europarlamentari Gue/Ngl in visita a Lampedusa

0
Cinque eurodeputati GUE / NGL saranno in Sicilia e Lampedusa, per una missione di quattro giorni, con l’obiettivo di indagare le conseguenze della politica migratoria dell’UE nel Mediterraneo.
 
Su questa pagina http://www.guengl.eu/policy/action/lampedusa ci saranno aggiornamenti e maggiori dettagli sulla missione. I deputati Malin Björk (Svezia), Cornelia Ernst (Germania), Eleonora Forenza (Italia), Barbara Spinelli (Italia) e Marie-Christine Vergiat (Francia) prenderanno parte alla delegazione che visiterà i centri per i migranti, incontreranno le ONG, partecipano a workshop e dibattiti sulla sorveglianza delle frontiere, sui diritti dei migranti, parteciperanno al Festival Sabir delle culture mediterranee, incontreranno l’agenzia delle frontiere esterne dell’UE Frontex, e assisteranno alla commemorazione simbolica del naufragio del 3 ottobre in cui 368 persone in cerca di asilo sono morte. Il gruppo GUE / NGL si è a lungo opposto alla costruzione della ‘Fortezza Europa’ e ha lavorato in prima linea della campagna No-Fortress Europe, per evidenziare gli aspetti positivi dell’immigrazione e proporre politiche basate sulla libera circolazione delle persone e sulla promozione dei diritti umani. I deputati GUE / NGL sono stati in prima linea nel denunciare la disumanità della detenzione dei migranti e le persistenti violazioni dei diritti fondamentali che si registrano purtroppo in molti centri di detenzione in tutta Europa. I deputati della delegazione saranno: Eleonora Forenza, Barbara Spinelli, Cornelia Ernst, Marie-Christine Vergiat e Malin Björk.
Condividi: