Commissione europea: vince la Merkel, Juncker sotto il controllo dei falchi

0
Quella presentata dal Presidente Juncker e’ una pessima commissione di  larghe intese che garantisce la continuità alle politiche di austerità e di obbedienza alla Merkel. Addirittura tutte le politiche economiche vengono supervisionate dal vicepresidente Jyrki Katainen che rappresenta precisamente questa continuità come la presenza di un commissario dei Conservatori.
Le dichiarazioni di accompagno all’insediamento sono il piu’ trito e vacuo ribadire luoghi comuni che coprono la continuità delle scelte. Dopo tante chiacchiere sul cambiamento , socialisti europei e Matteo Renzi si apprestano ad alzare la bandiera della resae a votare questo pessimo governo che aggraverà la già drammatica condizione degli europei.
 
L’altra Europa con Tsipras- comitato operativo

Condividi: