Smentite di Barbara Spinelli a Libero ed il Foglio

0
lettera a Libero e ad il Foglio – pubblicate il 22 agosto
 
Egregio direttore,
da quando è stata eletta al Parlamento europeo, Barbara Spinelli ha partecipato a tutte le attività parlamentari: sessioni plenarie, riunioni di due commissioni e riunioni di gruppi e di delegazione: a tutte, da giugno in poi, salvo un giorno in cui ha preso parte – insieme agli altri due eurodeputati della Lista L’Altra Europa con Tsipras – a una riunione in Italia con il leader di Syriza, Alexis Tsipras, programmata da molto tempo.
Il suo impegno parlamentare di questo primo mese e mezzo si deve quindi valutare su questa base: su sei settimane di attività parlamentare – ciascuna di tre giorni in media e dunque su 18-20 giorni di lavoro parlamentare effettivo – Barbara Spinelli ha mancato un solo giorno.
Distinti saluti

Daniela Padoan, assistente e portavoce di Barbara Spinelli
 
 
lettera al Corriere della Sera- pubblicata il 22 agosto
 
Gentile direttore,

in riferimento all’articolo pubblicato oggi dal Suo giornale, desidero precisare che da quando sono stata eletta al Parlamento europeo ho partecipato a tutte le attività parlamentari: sessioni plenarie, riunioni di due commissioni e riunioni di gruppi e di delegazione: a tutte, da giugno in poi, salvo un giorno in cui ho preso parte, con gli altri due eurodeputati della Lista, a una riunione in Italia con il leader di Syriza referente della nostra Lista, Alexis Tsipras, programmata da tempo. Il mio impegno parlamentare di questo primo mese e mezzo si deve quindi valutare su questa base: su sei settimane di attività parlamentare – ciascuna di tre giorni in media e dunque su 18-20 giorni di lavoro parlamentare effettivo – ho mancato un solo giorno.

Per la precisione, il Parlamento europeo si è riunito a luglio in due sessioni plenarie, il 2 e 3 luglio, e poi dal 15 al 17. Ho partecipato attivamente alla sessione del 2 e 3 luglio, anche con un intervento in aula sulla presidenza italiana, prendendo parte a tutte le votazioni della sessione costitutiva. Ho partecipato ai lavori della seconda sessione plenaria di luglio, nelle giornate del 15 e del 16, prendendo parte a tutte le votazioni del 16 e in particolare al dibattito e al voto di fiducia sul presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker (con un mio testo depositato presso la presidenza del Parlamento). Il mio prossimo impegno istituzionale sarà la riunione informale del Consiglio Affari generali dell’Unione Europea che si terrà a Milano il 28 e 29 agosto, nella quale mi è stato chiesto di rappresentare la Commissione Affari costituzionali del Parlamento europeo.

Cordiali saluti
Barbara Spinelli

Condividi: