Europee, L. Tsipras: “Per Renzi cadono i divieti, anche la piazza ad hoc”

0
L’Altra Europa con Tsipras insorge contro Matteo Renzi e la giunta fiorentina, pronta a concedere piazza della Signoria per la chiusura della campagna elettorale del Pd (alla presenza del premier) il prossimo 23 maggio. “Da anni quella piazza è chiusa alle manifestazioni politiche”, protesta Massimo Torelli (fiorentino), responsabile nazionale della lista candidata alle europee, dopo la “rettifica” siglata dalla giunta, che ne consentirà l’utilizzo dalle 17 alle 23 in violazione del regolamento concordato all’inizio della campagna elettorale. “La scelta di Renzi e del suo reggente in municipio è arrogante e indegna – prosegue Torelli – per chiunque abbia a cuore non solo i principi di legalità, ma anche Firenze e il suo patrimonio storico”.
 
Come tutti quelli che non ricevono favori, L’Altra Europa con Tsipras chiuderà la sua campagna fiorentina altrove, in piazza Santissima Annunziata, proprio in concomitanza con l’evento del Pd, a partire dalle 19.
Condividi: