Noi non applaudiamo: occorrono sanzioni concrete contro gli assassini di Aldrovandi

0

L’ovazione tributata al Congresso del Sindacato autonomo di polizia agli assassini di Federico Aldrovandi è un oltraggio al dolore della famiglia e al senso di giustizia di tutti noi. Ci uniamo al dolore e allo sdegno dei genitori di Federico, e alla loro condanna di questo nuovo esempio di barbarie consumatosi all’interno di una delle più delicate istituzioni della nostra Repubblica. E’ già di per sé uno scandalo che chi ha commesso un così degradante delitto continui a indossare la divisa. Che un’intera assemblea di uomini in divisa li accolga come eroi – e che il segretario di quel sindacato definisca “onorabilità vilipesa” la loro condanna – è una provocazione inaccettabile, che richiede non solo generiche parole di deprecazione da parte del Governo, ma concrete misure sanzionatorie nei confronti dei responsabili.

Condividi: