Le mie confessioni: in preda ad una pulsione antimilitarista

0

Ebbene sì, ammetto di essere in preda ad “anacronistiche diffidenze verso lo strumento militare” e a “vecchie e nuove pulsioni antimilitariste»: continuo a preferire la spesa sociale a quella militare, continuo a preferire gli investimenti in ricerca ed occupazione piuttosto che in F35, continuo a preferire la tutela dell’ambiente e del territorio ai carri armati.

Condividi: